Materassi antidecubito: a chi spettano di diritto in base alla legge vigente?

Tutti coloro che, per situazioni di vario genere, particolari patologie, malattie debilitanti o anche incidenti che hanno fatto generare delle specifiche situazioni, si trovano in una situazione di immobilità hanno spesso diritto all’utilizzo di specifici strumenti che possano rendere la loro situazione più semplice da affrontare e anche meno rischiosa dal punto di vista della salute. Uno dei dispositivi che in queste occasioni potrebbe tornare più utile a questi soggetti è il materasso antidecubito. Questa tipologia di materasso infatti è pensata e strutturata in modo tale da rendere una situazione di immobilità che si protrae a lungo nel tempo più semplice e priva di quei rischi di salute che sono spesso collegati proprio a queste situazioni di immobilità. I materassi antidecubito vengono spesso richiesti presso la ASL di appartenenza, oppure vengono acquistati direttamente da chi ne ha bisogno. Vediamo però cosa ci dice la legge in merito a come procurarsi questi strumenti. I materassi antidecubito sono a tutti gli effetti dei dispositivi medici da destinare a persone con particolari necessità. Tutti coloro che per diversi motivi si trovano in una condizione di immobilità che durerà a lungo nel tempo, e avranno quindi bisogno di un supporto come il materasso antidecubito, potranno beneficiare in base alla legge vigente di una detrazione pari al 19% del loro valore. Per poter  beneficiare di questa detrazione fiscale, dovrete preparare e presentare a chi di competenza una documentazione adeguata, inclusa una prescrizione medica. Altra opzione sarebbe poi quella di richiedere un supporto antidecubito direttamente dal Sistema Sanitario Nazionale; in questo caso il processo sarà differente e dovrete soddisfare determinati requisiti. Di solito le ASL provvedono questo tipo di supporti principalmente a pazienti anziani oppure a persone invalide. La prima richiesta viene fatta medico di base che rilascia un certificato in cui si chiede alla ASL di competenza una visita specialistica a domicilio. Durante questa visita verranno accertate le condizioni del paziente e si valuterà se idoneo a ricevere un supporto antidecubito. Se voi o qualche vostro familiare si trova nella condizione di dover utilizzare un materasso antidecubito, allora potrebbe esservi utile esaminare le informazioni contenute nella guida che si trova su www.guidamaterassiantidecubito.it