Cuffie : come scegliere ?

L’offerta in commercio dei modelli di cuffie al giorno d’oggi è a limite dell’infinito, siamo praticamente sobbissati dalla miriade di modelli e varietà, con i loro mille usi e le loro tecnologie sempre all’avanguardia. La storia della cuffia portatile si è sviluppata nel corso degli anni ’80, le cuffie hanno cominciato a diventare più piccole e ormai chiunque ha un paio di cuffie in borsa o in tasca a portata di mano. Se siete interessati ad approfondire o siete soltanto curiosi consiglio di seguire questo link che vi darà un mucchio di informazioni in merito migliorecuffia.it

 

Con l’aumento esponenziale dell’uso delle cuffie da parte di moltissime persone, sono aumentate anche le tipologie e i modelli che si trovano in commercio. Non è un caso quindi se oggi abbiamo il beneficio del dubbio e possiamo avere così tanta scelta a prezzi anche molto bassi. Spesso ormai un paio di cuffie possono costare poco più di un caffè al bar.

 

Va detto che questa grande varietà di modelli non è solo di tipo estetica, sembra ovvio ma meglio ricordarlo sempre. Ci sono differenze di tipo strutturale e tecnologico. Infatti è fuori discussione che alcune cuffie riescano a trasmettere il suono in maniera mediocre mentre altre, anche se simili nell’aspetto, sono decisamente migliori. Andranno considerati una serie di fattori che uniti insieme consentono all’apparecchio di avere una funzionalità ottimale. E solo secondariamente si prenderà in considerazione il design o l’aspetto.

 

Abbiamo una grande varietà anche nelle misure delle cuffie, alcune sono ormai diventate davvero molto piccole quasi invisibili nell’orecchio, spesso non hanno fili e si collegano tramite bluetooth. Altri modelli presentano un filo solo rivestito per essere resistente, altri ancora sono adatti a fare sport o solo per rispondere al telefono. Negli ultimi tempi dopo la moda delle cuffie piccole, sono tornate in voga anche le cuffie vecchio stile, decisamente più ingombranti. Grazie alle loro dimensioni però risultano sia decisamente confortevoli sia qualitativamente ottimali per l’ascolto della musica, e spesso quindi rendono il suono decisamente meglio rispetto ai modelli più piccoli. Certo scegliere questo tipo di cuffie che possono pesare per alcuni può essere decisamente fastidioso, ma sicuramente sono le più indicate per i lavori dei tecnici audio o per i musicisti e appassionati.