Adattatori Powerline Wi-Fi: cosa sono e come si usano?

Gli adattatori Powerline stanno diventando sempre più popolari tra gli utenti domestici che desiderano avere una connessione wireless di alta qualità e anche a basso costo. L’idea alla base del WIFI è molto semplice, dato che il trasmettitore si collega alla corrente e il ricevitore fornisce una connessione wireless (a volte con Wi-Fi Direct). Questo tipo di connessione wireless è molto più affidabile di una normale connessione wireless su una linea telefonica o su una telefonica a cavo.

Un powerline WiFi può essere un apparecchio è uno strumento ideale da aggiungere alla tua casa, soprattutto se ad esempio si utilizza una porta Ethernet di tipo cablato per il tuo laptop oppure per collegare ad esempio anche il tuo computer di casa alla rete internet. C’è da dire però che ad esempio la rete internet spesso non è un’opzione molto affidabile ed efficiente soprattutto in quelle case in cui ci sono molti apparecchi elettronici diversi. È necessario quindi utilizzare in questi casi un tipo diverso di connessione wireless tra cui ad esempio un adattatore powerline Wifi. Il WIFI rende possibile avere un computer senza un router wireless per connettersi a un modem e avere anche l’accesso a internet sulla stessa rete. In teoria questo è fantastico, ma può causare problemi se il tuo router o modem non supporta il WIFI. Un sistema WIFI può essere installato su una sola scatola e permetterà l’accesso a internet a tutti coloro che si trovano nelle immediate vicinanze dell’adattatore powerline. In pratica, la maggior parte delle case che usano il WIFI trovano che l’accesso a internet è più lento di quello telefonico e quindi il risparmio per le velocità inferiori può non essere conveniente.

Un buon adattatore powerline funziona come una connessione wireless solo se la trasmissione avviene tra l’adattatore powerline e il router o il modem. Questo permetterà ad un’area più ampia di ricevere il segnale, il che si tradurrà in un segnale di qualità superiore. Quindi come funziona il WIFI se la trasmissione avviene tra due dispositivi piuttosto che tra più dispositivi diversi? Se i segnali viaggiano tra router o computer, allora la velocità è di solito calcolata utilizzando il principio punto a punto delle connessioni indirette. Questo significa che è possibile collegare due punti, ma è un processo lento e ci possono essere difficoltà con la trasmissione a lunga distanza.

Tutto quello che occorre sapere in merito lo trovi sul sito www.powerlinewifi.it.